La Cappella Sistina in giro per il mondo attraverso una mostra multimediale
Top

La Cappella Sistina in giro per il mondo attraverso una mostra multimediale

L'esposizione, intitolata "La Cappella Sistina. Patrimonio", è stata realizzata grazie alla collaborazione dei Musei Vaticani, del Dom Emisyjny Manuscriptum e dell'editore bolognese Scripta Maneant.

La Cappella Sistina in giro per il mondo attraverso una mostra multimediale
Preroll

redazione Modifica articolo

21 Novembre 2023 - 15.54 Culture


ATF

Dal 18 novembre 2023, la Cappella Sistina è approdata a Varsavia, in Polonia, grazie ad una mostra multimediale senza precedenti, che ne riproduce fedelmente ogni dettaglio. Attraverso un video di 90 minuti – realizzato con le più moderne tecnologie – i visitatori possono ammirare le più famose opere di Michelangelo, quali ‘Il Giudizio Universale’, ‘La Creazione di Adamo’ e le sedici scene bibliche, proprio come se si trovassero all’interno della cappella stessa.

L’esposizione è multilingue e si rivolge a un pubblico di tutte le età e provenienze. Il progetto prevede anche una componente educativa, che presenta l’unicità del tesoro del Vaticano e il processo creativo del più grande artista del Rinascimento. Ad ospitarla è lo Stadio Nazionale Pge di Varsavia, all’interno del quale sono state costruite due grandi sale per permettere la riproduzione fedele, in video, delle opere. Le immagini infatti sono proiettate su schermi di grande formato, che ricoprono le pareti e il soffitto delle sale.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 18 novembre 2023 fino al 18 febbraio 2024, dopodiché si spostera in altri paesi nel mondo.

Leggi anche:  Michelangelo dipinse il "Giudizio Universale" anche su tela: la scoperta a 100 anni dal ritrovamento del quadro

L’esperienza, totalmente immersiva, permette ai visitatori di visitare la Cappella Sistina in un modo completamente nuovo: un’occasione imperdibile per ammirare e conoscere la storia di questo capolavoro dell’arte mondiale.

Native

Articoli correlati