Top

Dopo l'omicidio Amess, Londra annuncia misure per la sicurezza dei deputati

Il governo britannico sta studiando l'introduzione della protezione della polizia per i parlamentari. La ministra dell'Interno: "Dobbiamo colmare le lacune"

La ministra dell'Interno britannica Priti Patel

globalist

17 Ottobre 2021


Preroll

Dopo l’omicidio del deputato conservatore David Amess, alcune misure andavano prese in considerazione, e così sta accadendo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il governo britannico sta studiando l’introduzione della protezione della polizia per i parlamentari dopo l’omicidio di un membro del Parlamento nel suo ufficio. Lo ha detto oggi la ministra dell’Interno britannica Priti Patel.

Middle placement Mobile

“Dobbiamo colmare le lacune” in termini della sicurezza intorno ai parlamentari, ha spiegato Patel a SkyNews.

Dynamic 1

Interrogata sull’istituzione di una protezione della polizia per i deputati nei loro collegi elettorali, la titolare dell’Home Office ha affermato che “tutte le opzioni sono attualmente allo studio” e che una “serie di misure” è già stata messa in atto dall’omicidio del deputato David Amess venerdì. Il brutale assassinio del 69enne parlamentare conservatore ha scioccato il Paese e ha ricordato il trauma dell’omicidio della deputata laburista Jo Cox nel giugno 2016 da parte di un estremista di destra.

 “Molto è cambiato” dall’omicidio della deputata Jo Cox, ha detto Priti Patel, spiegando che è stato “un periodo piuttosto intenso per i parlamentari! in termini di misure di sicurezza e che da allora è stato richiesto “molto lavoro”.

Dynamic 2

“Abbiamo tutti cambiato il modo in cui lavoriamo, a causa del cambiamento delle minacce nella società”, ha detto Patel, spiegando, ad esempio, che i parlamentari hanno chiesto ai loro elettori di fissare appuntamenti in anticipo per incontrarli.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage