Top

Convinta no-vax e complottista: Veronica Wolski muore per il covid

La donna era un'attivista del QAnon (il movimento secondo cui un presunto Deep State, o poteri occulti, avrebbero agito contro Donald Trump). Negava la pericolosità e l'esistenza del virus

Veronica Wolski
Veronica Wolski

globalist

15 Settembre 2021 - 16.27


Preroll

Una storia triste che, purtroppo, è la diretta conseguenza dell’ubriacatura di fake news sulla scienza e sul mondo che sta infestando una parte non minoritaria dell’opinione pubblica.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Era un’attivista del QAnon (il movimento secondo cui un presunto Deep State, o poteri occulti, avrebbero agito contro Donald Trump) e una No vax. 

Middle placement Mobile

Veronica Wolski, 64 anni, è morta a causa di una polmonite dovuta al Covid, che si è aggiunta al suo ipertiroidismo. Il ricovero all’Amita Health Resurrection Medical Center ha fatto rumore perché la donna di Chicago era conosciuta nell’ambiente negazionista per i suoi video sui social.

Dynamic 1

 Su un gruppo Telegram aveva raccontato – spiegano i media americani – di aver chiesto di essere curata con l’ivermectina. Dopo il “no” dell’ospedale, i suoi fan si sono scatenati proprio davanti all’ospedale chiedendo a gran voce che fosse quella la terapia per farla guarire, oltre a tantissime telefonate di protesta.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage