Top

Dopo il caso Eriksen un bimbo di 7 anni raccoglie 5mila sterline per acquistare defibrillatori

Sulla scia del caso Eriksen, Oscar Jones sperava di raccogliere fondi per acquistarne solo uno per la sua squadra di calcio, ma il successo della sua iniziativa permetterà di acquistarne almeno cinque

Oscar Jones
Oscar Jones

globalist

20 Giugno 2021 - 10.27


Preroll

Un gesto nobilissimo che potrà salvare vite, che assume un valore fondamentale se si pensa che a organizzare tutto sia stato un bambino di 7 anni.

OutStream Desktop
Top right Mobile

E’ rimasto così colpito dal malore di Christian Eriksen durante il match Finlandia-Danimarca a Euro2021 che ha deciso di dare una mano, a modo suo: e così Oscar Jones, della contea di Cheshire, nel Regno Unito, ha raccolto più di 5mila sterline per acquistare dei defibrillatori per la sua comunità.

Middle placement Mobile

Inizialmente, il piccolo sperava di raccogliere fondi per acquistarne solo uno per la sua squadra di calcio, ma poi, visto il successo della sua iniziativa sulla piattaforma GoFoundMe, ha in programma di acquistarne almeno cinque, che donerà al suo comune.

Dynamic 1

Il 12 giugno la stella del calcio danese ha subito un arresto cardiaco e proprio con l’aiuto di un defibrillatore l’equipe medica è riuscita a salvargli la vita.

Un episodio che ha profondamente scosso Oscar che per questo ha deciso di darsi da fare.

Dynamic 2

“Abbiamo avuto una conversazione su quello che era successo a Eriksen – spiega il padre Ben alla stampa locale –  La risposta di Oscar è stata “e se fosse successo a qualcuno della nostra squadra di calcio?” Una cosa davvero orribile a cui pensare. Ma è qualcosa che possiamo prevenire. Così ha deciso di raccogliere fondi per un defibrillatore per regalarlo alla sua squadra”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage