Bolsonaro il negazionista: "Le mascherine hanno effetti collaterali, i brasiliani vogliono tornare al lavoro"

Con un paese in ginocchio e devastato dal virus il fascista presidente continua a minimizzare il virus e ad attaccare chi lo combatte

Trump e Bolsonaro

Trump e Bolsonaro

globalist 26 febbraio 2021
Un idiota negazionista amico dei nomasse e dei no-vax e nemico della scienza.
 Mentre il Brasile è in ginocchio e notoriamente i numeri della pandemia sono ben più alti di quelle reale Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha sostenuto che l'uso delle mascherine per evitare la diffusione del coronavirus può avere effetti collaterali, come danneggiare la "percezione della felicità", in base a uno studio una università tedesca. 
"Cominciano a comparire studi, non entrerò nei dettagli, sull'uso delle mascherine: una università tedesca dice che sono dannose per i bambini", ha detto il capo dello Stato. Bolsonaro ha parlato senza mascherina, seduto accanto a due collaboratori, durante una diretta sui social dalla residenza ufficiale a Brasilia. 
"Io ho la mia opinione sulle mascherine, ognuno ha la propria", ha aggiunto il presidente della Repubblica, secondo il quale starebbero cominciando a comparire "effetti collaterali" dall'uso prolungato della mascherina, quali "mal di testa, difficoltà di concentrazione, sconforto". 
Nel momento in cui diversi Stati e Comuni brasiliani sono tornati a rafforzare le restrizioni per arginare il Covid, Bolsonaro ha affermato che le persone "vogliono tornare a lavorare", criticando quei governatori e sindaci che li "costringono" a rimanere a casa.