Top

È scontro tra il sindaco di New York De Blasio e Cuomo: "Un bullo, sta minacciando i dipendenti statali"

Il sindaco di New York dà credito alla testimonianza di un dipendente statale che è stato minacciato dal governatore Cuomo riguardo l'indagine federale in corso

Andrew Cuomo e Bill De Blasio
Andrew Cuomo e Bill De Blasio

globalist Modifica articolo

18 Febbraio 2021 - 17.28


Preroll

È scontro tra le duye figure istituzionali più importanti di New York: il sindaco della metropoli Bill De Blasio ha infatti attaccato il governatore dello Stato Andrew Cuomo dopo che uno dei membri dell’assemblea statale ha detto di essere stato minacciato dal governatore a seguito di osservazioni dei suoi aiutanti sui dati dei decessi per Covid registrati nelle case di riposo. Il report, da ieri, è oggetto di un’indagine federale.
De Blasio, intervenendo su “Morning Joe” di MSNBC e rispondendo alla domanda del giornalista sulle presunte minacce di Cuomo al deputato, ha detto: “È una cosa triste da dire, ma questo è il classico Andrew Cuomo. Molte persone nello stato di New York hanno ricevuto quelle telefonate. Il bullismo non è una novità “, ha detto de Blasio.
Stamattina Ron Kim, uno dei membri dell’assemblea dello stato di New York ha detto di aver ricevuto una chiamata di Cuomo in cui il governatore lo rimproverava pesantemente per le dichiarazioni di una sua aiutante a proposito del congelamento del report sui morti nelle case di cura e chiedeva di ritrattare quando detto.
“Credo a Ron Kim. Nessun funzionario pubblico, nessuna persona che dice la verità dovrebbe essere trattata in questo modo “, ha ribadito de Blasio su MSNBC, aggiungendo che “le minacce, lo sminuire, la richiesta che qualcuno cambi la propria dichiarazione l’ho sentito molte e molte volte e so che molte altre persone nello stato lo hanno sentito”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile