Top

Rivelate nuove pressioni di Trump per vincere in Georgia: "Trova le frodi democratiche e sarai eroe nazionale"

Resa nota un'altra telefonata, arrivata al responsabile delle indagini elettorali della Georgia. Lui era quello che imbrogliava

<picture> Donald Trump al telefono </picture>
Donald Trump al telefono

globalist

10 Gennaio 2021


Preroll

Voleva a tutti i costi trovare i voti della Georgia per ribaltare i risultati delle elezioni ed ha chiamato a destra e manca per cercare schede elettorali che non esistevano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dopo aver chiamato il segretario di Stato della Georgia, chiedendogli di “trovare” i voti necessari a ribaltare l’esito del voto, la settimana prima il presidente americano Donald Trump aveva fatto un’altra telefonata, al responsabile delle indagini elettorali della Georgia, chiedendogli di “trovare la frode”, sostenendo che sarebbe così diventato “un eroe nazionale”.

Middle placement Mobile

E’ quanto ha riferito al Washington Post una fonte al corrente della telefonata.

Dynamic 1

Il colloquio sarebbe avvenuto poco prima di Natale, quando l’interlocutore di Trump era impegnato in un’indagine sulle accuse di frode elettorale nella contea di Cobb, nei sobborghi di Atlanta.

Secondo esperti legali consultati dal Wp, le pressioni di Trump nel pieno di un’indagine potrebbero costituire intralcio alla giustizia o altre violazioni penali, anche se tali accuse sono difficili da dimostrare.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage