Top

Un audio incastra Trump: così ha tentato di vincere truffando in Georgia

La clamorosa registrazione della telefonata del presidente al segretario di Stato della Georgia: "Se repubblicano, trovami 11.780 voti"

Donald Trump
Donald Trump

globalist

4 Gennaio 2021 - 10.23


Preroll

Un audio che lo ha mostrato con le mani nel sacco mentre cercava di imbrogliare e vincere con la truffa le elezioni in Georgia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un audio che dimostra che lui è il truffatore.

Middle placement Mobile

“Voglio solo trovare 11.780 voti, uno in più di quelli che abbiamo, perché abbiamo vinto lo Stato” così il Presidente uscente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto al Segretario di Stato della Georgia, il repubblicano Brad Raffensperger, di “trovare” abbastanza voti per ribaltare la sua sconfitta.

Dynamic 1

E’ quanto emerge da un audio pubblicato dal Washington Post relativo ad una telefonata di un’ora tra i due politici.

“Non c’è nulla di male a dire, sai, che hai ricalcolato”, afferma Trump, che in un passaggio della telefonata avverte che a non seguire la sua richiesta Raffensperger correrebbe “un grosso rischio”: richiesta che però è caduta nel vuoto.

Dynamic 2

“Avete sentito della conversazione registrata? Quella è sicuramente la voce della disperazione, ma certamente è soprattutto un insolente, sfrontato abuso di potere del presidente degli Stati Uniti” ha tuonato la vicepresidente eletta Kamala Harris da un convegno elettorale in Georgia dove si tengono i ballottaggi per il Senato che potrebbero cambiare le sorti della politica americana per i prossimi quattro anni, regalando ai democratici la maggioranza sia alla Camera che appunto al Senato.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage