Top

In Germania vietata una manifestazione negazionista: salute prevalente sulla libertà di riunione

Il gruppo Querdenken 711 aveva anche in programma una manifestazione nella città di Dresda. La galassia no-mask è accusata di essere stata infiltrata da elementi dell'estrema destra,

Negazionisti in Germania
Negazionisti in Germania

globalist

12 Dicembre 2020 - 10.42


Preroll

Basta con il giocare con le vite degli altri mentre la pandemia è tornata a picchiare forte: l’Alta Corte amministrativa della Sassonia ha confermato la decisione di un tribunale di primo grado che aveva vietato una manifestazione dei no-mask di ‘Querdenken 711’ in programma nella città. Accusata di essere stata infiltrata da elementi dell’estrema destra, l’organizzazione ‘Pensiero Trasversale’ era stata messa sotto controllo dell’intelligence qualche giorno fa in un altro Land tedesco, il Baden-Wuerttemberg, prima regione del paese a mettere sotto monitoraggio il gruppo.
Gli organizzatori della protesta di oggi erano ricorsi in appello contro la prima sentenza, che aveva vietato il raduno, ma i giudici hanno stabilito che il diritto fondamentale alla vita e all’integrità fisica supera quello della libertà di riunione. Nelle precedenti manifestazioni di Querdenken nella città, i partecipanti non osservavano nessuna misura di distanziamento sociale e non avevano la mascherina.
Malgrado la decisione della corte, la polizia si sta preparando ad un’operazione su vasta scala nella città per l’atteso l’arrivo di hooligans ed estremisti di destra e possibili raduni anche di frange violente degli estremisti di sinistra.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile