Altra mazzata per Trump: l'Arizona certifica ufficialmente la vittoria di Biden
Top

Altra mazzata per Trump: l'Arizona certifica ufficialmente la vittoria di Biden

Doug Ducey, governatore repubblicano dello stato che è stato vinto per la prima volta in 25 anni dai democratici ha dato l'annuncio

Donald Trump
Donald Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Novembre 2020 - 21.22


ATF

Altra mazzata sulle farneticazioni del miliardario xenofobo: lo stato chiave dell’Arizona ha ufficialmente certificato la vittoria di Joe Biden alla presidenza Usa lunedì 30 novembre.
“Oggi abbiamo firmato la certificazione dell’elezione del 2020 in Arizona”, ha twittato Doug Ducey, governatore repubblicano di questo stato che è stato vinto per la prima volta in 25 anni dai democratici.
Biden ha vinto di poco: 10.457 voti in più rispetto a Donald Trump, che continua a non riconoscere la sconfitta ma a dire che ha vinto.
L’Arizona ha ugualmente certificato la vittoria del candidato democratico al senato Mark Kelly.

Leggi anche:  Trump e Biden stravincono le loro primarie nel Michigan ma gli arabo-americani contestano Joe
Native

Articoli correlati