Campagna anti-Cina, Trump minaccia Xi: "Potremmo interrompere le relazioni"
Top

Campagna anti-Cina, Trump minaccia Xi: "Potremmo interrompere le relazioni"

Trump sul presidente Xi: "Con lui ho un rapporto molto buono ma per ora non mi va di parlargli, siamo molto scontenti di come hanno gestito l'emergenza"

Donald Trump e Xi Jinping
Donald Trump e Xi Jinping
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Maggio 2020 - 16.37


ATF

Continua la vergognosa campagna americana per screditare la Cina approfittando dell’emergenza Coronavirus, nel tentativo di far ricadere la colpa sul paese orientale. Donald Trump ha evocato l’ipotesi di rompere le relazioni con la Cina, dicendosi “deluso” per l’operato del governo di Pechino davanti all’emergenza coronavirus.
In un’intervista a ‘Fox Business’, il presidente americano ha affermato anche di non volere parlare ora con il suo omologo cinese, Xi Jinping. “Ho un rapporto molto buono” con Xi, “ma proprio in questo momento non voglio parlargli”, ha detto.
Alla domanda su come gli Stati Uniti intendano agire nei confronti del governo cinese, Trump ha risposto con toni minacciosi: “Ci sono molte cose che potremmo fare. Potremmo interrompere l’intera relazione”.

Leggi anche:  Trump ironizza sulla scarsa memoria di Biden ma sbaglia il nome del suo medico
Native

Articoli correlati