Mentre Bolsonaro nega, in Brasile fosse comuni a Manaus per i morti di Coronavirus

Un video ha mostrato operai al lavoro per scavare fosse comuni nel cimitero Parque Daruma: il virus ha ucciso 2.769 persone e contagiato 43.592 brasiliani.

Fosse comuni per i morti di coronavirus a Manaus

Fosse comuni per i morti di coronavirus a Manaus

globalist 22 aprile 2020
Bolsonaro ha negato e continua a negare il problema Coronavirus. Il suo ministro degli esteri dice che Covid-19 è un modo per diffondere il comunismo nel mondo. E intanto si muore.
Ora un video ha mostrato operai al lavoro per scavare fosse comuni nel cimitero Parque Daruma nella città nord-occidentale di Manaus, in Brasile.
La nuova aera è appositamente creata per seppellire le vittime del coronavirus, che ad oggi in tutto il paese - secondo le autorità brasiliane - ha ucciso 2.769 persone e contagiato 43.592 brasiliani.