Impeachment, il Senato ha assolto Donald Trump
Top

Impeachment, il Senato ha assolto Donald Trump

Era un risultato abbastanza scontato ed è quindi una sorpresa che Trump abbia sì vinto, ma di misura: 52 senatori a favore contro 48

Donald Trump
Donald Trump
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Febbraio 2020 - 21.33


ATF

Il Senato americano ha assolto Donald Trump dall’accusa di abuso di potere e quindi il processo per l’impeachment si ferma qui. Era un risultato abbastanza scontato ed è quindi una sorpresa che Trump abbia sì vinto, ma di misura: 52 senatori a favore contro 48 contro. Erano comunque necessari 67 voti per ottenere una sentenza di colpevolezza. 
“Su questo articolo per l’impeachment, 48 senatori hanno trovato Donal John Trump, presidente degli Stati Uniti, colpevole delle accuse. Cinquantadue senatori lo hanno invece ritenuto non colpevole. Il Senato dichiara che l’imputato, Donald John Trump, presidente degli Stati Uniti, non è colpevole delle accuse del primo articolo dell’impeachment” ha dichiarato il Presidente John Roberts. 
L’unico senatore repubblicano a votare in favore dell’impeachment è stato Mitt Romney. In questo momento è in corso la votazione per il secondo articolo, ossia l’accusa di ostruzionismo. Ma in ogni caso, il processo di impeachment è già fallito. 

Leggi anche:  Trump nega l'emergenza climatica ed evoca lo spettro nucleare
Native

Articoli correlati