Top

Record dei nostalgici di Stalin in Russia: il 70% pensa che "abbia fatto anche cose buone"

Non solo l'Italia: a quanto pare anche le dittature di 'colore' diverso sono comunque sentite con nostalgia

Iosif Stalin
Iosif Stalin

globalist Modifica articolo

16 Aprile 2019 - 20.30


Preroll

Più si va avanti più si richia di dimenticare la storia. E con essa, anche coloro che la Storia l’hanno insanguinata. Succede in Italia con Mussolini, in Germania con Hitler e in Spagna con Franco e, ovviamente, in Russia con Stalin. E ultimamente, è proprio il dittatore sovietico a godere di particolare popolarità.
Secondo infatti un sondaggio del centro demoscopico Levada, il 70% dei russi pensa che Stalin abbia avuto un ruolo positivo per il paese. Il precedente record risaliva al 2016, quando il 54% degli intervistati disse di valutare positivamente Stalin. Quest’anno, solo il 19% dei russi considera Stalin un personaggio negativo, nel 2016 l’ex leader sovietico responsabile della morte di milioni di persone era stato bocciato dal 32% dei rispondenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile