Top

Il Papa apre all'omosessualità? La storia del gay cileno accolto da Francesco fa il giro del mondo

Bergoglio ha incontrato un uomo gay, già vittima da bambino dei preti pedofili. "Mi ha detto: Dio ti ha creato così, ti ama così". La comunità Lgbt: se è così, sarebbe una svolta epocale nella Chiesa

Sua Santità Papa Francesco
Sua Santità Papa Francesco

globalist

21 Maggio 2018 - 15.51


Preroll

Dal Cile all’Italia fino alla Gran Bretagna con un articolo del Guardian rimbalza (la presunta) ma clamorosa apertura del Papa nei confronti degli omosessuali. La notizia arriva da un uomo cileno, Juan Carlos Cruz , che da piccolo subì abusi da un prete pedofilo e oggi è omosessuale. Il fedele ha raccontato che Papa Francesco, in un incontro privato un paio di settimane fa, gli ha detto che è stato Dio a crearlo così e che lo ama così com’è. Cruz fu abusato da uno dei più temuti pedofili cileni, Fernando Karadima, un parroco che oggi ha 87 anni e che è stato all’origine dello scandalo che scuote la Chiesa cilena. Nell’incontro con il Pontefice, la questione dell’omosessualità -scrive il Guardian- à stata sollevata perché  alcuni vescovi cileni avevano accusato Cruz di essere un pervertito e di aver mentito.
“Il Papami ha detto ‘Juan Carlos, il fatto che tu sia gay non importa. Dio ti ha fatto in questo modo e ti ama in questo modo e a me non interessa. Il Papa ti ama come sei Il Vaticano finora non ha confermato le parole del Pontefice. Se quanto riportato da Cruz riflette effettivamente il pensiero del Pontefice, si tratterebbe delle parole più chiare mai pronunciate da Papa Francesco in tema di omosessualità. Tanto che il portale Gay.it commenta con entusiasmo: “Dal Cile è rimbalzata una straordinaria apertura di Francesco sull’omosessualità: siamo così come frutto del progetto di Dio. Se queste dichiarazioni del Pontefice fossero confermate si tratterebbe della prima vera accettazione dell’omosessualità da parte della Chiesa”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile