Top

La Juventus si umilia: 0-3 in casa contro il Villarreal e addio Champions

Continua la maledizione Champions per la Juventus, che dopo il pareggio dell'andata naufraga in casa contro il Villarreal. Lo 0-3 è un risultato troppo severo ma la squadra di Allegri non ha giustificazioni.

La Juventus si umilia: 0-3 in casa contro il Villarreal e addio Champions

redazione

17 Marzo 2022 - 10.42 Globalsport


Preroll

La Juventus esce tra i fischi dei propri tifosi, dopo l’ennesima serataccia di Champions League. Gli uomini di Allegri si umiliano da soli al termine di una prestazione priva di carattere e convinzione, con troppi errori difensivi che hanno spalancato la porta ai tre gol spagnoli.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Decidono i rigori di Moreno e Danjuma, oltre al sigillo di Pau Torres, arrivati tutti nel quarto d’ora finale. Tantissimo amaro in bocca per la squadra di Allegri, che fallisce diverse occasioni nel primo tempo colpendo anche una traversa con Vlahovic, giocando però sotto ritmo tutta l’intera ripresa. Ai quarti ci va così la squadra di Emery. Buono l’approccio alla gara dei bianconeri, che all’11’ creano la prima vera palla gol con un colpo di testa di Morata, parato con ottimi riflessi da Rulli, attento anche poco più tardi sul mancino da fuori di Vlahovic. Lo stesso serbo al 21′ va ad un passo dal vantaggio, ma è sfortunato nel colpire una traversa sul cross basso di De Sciglio. 

Middle placement Mobile

Gli spagnoli provano a scuotersi e, sul ribaltamento di fronte, spaventano per la prima volta i bianconeri con un tentativo di mancino a fil di palo di Lo Celso, su cui Szczesny non avrebbe potuto far nulla. Nella ripresa la Juve riprende a spingere, ma rispetto alla prima frazione trova meno spazi e di conseguenza crea meno occasioni.

Dynamic 1

Ci provano Rabiot e Cuadrado con due conclusioni poco fortunate dalla distanza, poi ad un quarto d’ora dal 90′ arriva il colpo di scena: Rugani stende in area Coquelin, l’arbitro lascia correre ma con il Var torna sui propri passi e concede il penalty agli spagnoli. Szczesny intuisce le intenzioni di Gerard Moreno, ma non riesce ad evitare l’1-0 del Villarreal. La Juve tenta il tutto per tutto, ma nel finale i gol di Pau Torres e un altro rigore di Danjuma mettono definitivamente in ginocchio la Juventus. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage