Top

Damiano Tommasi guarda ai progressisti: "Mi candido sindaco di Verona"

L'ex centrocampista di Roma e Nazionale ha annunciato una lista civica cercando l'appoggio di tutto il centro-sinistra compreso il MoVimento 5 stelle.

Damiano Tommasi guarda ai progressisti: "Mi candido sindaco di Verona"
Damiano Tommasi, ex giocatore della Roma

globalist

23 Gennaio 2022 - 12.25


Preroll

Gran centrocampista sul campo e uomo modello fuori: la vita di Damiano Tommasi è sempre stata una grande sfida. Ora ad attenderlo a Verona un’altra partita nel 2022.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Città che è chiamata al voto quest’anno e sarà dunque una sfida a tre, più tutti quanti gli altri. Dal sindaco uscente Federico Sboarina, al decano Flavio Tosi dopo il quinquennio sabbatico, passando per il neofita Damiano Tommasi. Quest’ultimo ha il vantaggio di essere “uomo immagine” in partenza, lo svantaggio di doversi ancora calare effettivamente nella parte e dimostrare, sin dalla campagna elettorale, di saper tenere testa alla concorrenza. 

Middle placement Mobile

Al momento la candidatura di Damiano Tommasi per il centrosinistra, che a Verona non vince da vent’anni, appare ancora suonata in sordina, ma è probabilmente lo stile del personaggio, cui inevitabilmente ci si dovrà abituare. L’ex sindacalista dei calciatori si è però recentemente sbottonato quel tanto che basta in una lunga intervista fiume rilasciata al Corriere della Sera, nel corso della quale ha spiegato i motivi della sua candidatura a primo cittadino di Verona: «Sono stato sollecitato da amici, imprenditori, docenti universitari. Anche da un idraulico. Mi hanno chiesto di fare le cose e di farle per i cittadini».

Dynamic 1

Per quanto riguarda gli avversari, Tommasi ha dimostrato di saper conservare un certo fair play augurando a sé quanto a Tosi e Sboarina e, più in generale ancora, a Verona, il «record di votanti».

Fondatore di due scuole insieme alla moglie, Damiano Tommasi rivela inoltre di avere un sogno ben preciso che coinvolge le nuove generazioni: «Sogno di riportare i giovani alla politica», ha spiegato l’ex centrocampista della Roma. E sul fronte più strettamente politico, Damiano Tommasi ha chiarito che non si candiderà con il Partito democratico bensì con «una mia lista civica, che avrà l’appoggio di tutto il centrosinistra e anche del Movimento 5 Stelle, mi auguro». 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage