Dinamo Zagabria ko, la Juventus cala il poker

In gol Higuaín, Pjanić, Dybala e Dani Alves.

Pjanić

Pjanić

globalist 27 settembre 2016

Un risultato netto: Dinamo Zagrabria - Juventus 0 a 4. Nella seconda giornata dei gironi di  Champions League la Juventus di Massimiliano Allegri vince in trasferta segnando 4 reti. Ad aprire le danze è Pjanić al 24esimo del primo tempo. Dopo pochi minuti, al 31esimo, è la volta di Higuaín, che raddoppia. Nel secondo tempo, si sblocca Dybala che mette a segno il terzo gol per i bianco neri: a chiudere la partita ci pensa poi Dani Alves.


La vecchia signora così si sbarazza della prestazione incolore della prima giornata, quando aveva pareggiato per 0 a 0 con il Siviglia: unica nota stonata della serata l'infortunio di Pjanić che ha dovuto lasciare il campo per un infortunio muscolare. Adesso la Juventus è in testa al girone H a 4 punti, proprio come il Siviglia.