Top

Pfizer ha iniziato i testi sulla pillola anti-covid in Russia

Iniziati il 12 novembre continueranno fino a marzo 2023 e verranno effettuati su pazienti che potranno curarsi da casa. La pillola Paxlovid, secondo i dati, ha ridotto ricoveri e decessi dell'89%.

<picture> Pfizer </picture>
Pfizer

globalist

16 Novembre 2021


Preroll

Una speranza per liberarci da un incubo che ci assedia da due anni: la casa farmaceutica Pfizer ha iniziato a condurre studi clinici con la sua pillola antiCovid-19 in Russia. A rivelarlo è il registro di stato dei farmaci in uso, dove si legge dell’autorizzazione che la Russia ha concesso alla società farmaceutica per iniziare le sperimentazioni su un gruppo di 90 persone che ha rivelato sintomi di Covid-19.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I test iniziati il 12 novembre continueranno fino a marzo 2023 e verranno effettuati su pazienti che potranno curarsi da casa, secondo la Reuters.

Middle placement Mobile

La pillola Paxlovid, secondo i dati di Pfizer, ha ridotto ricoveri e decessi dell’89%.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage