Il virologo tedesco avverte: "Chi non si vaccina finirà con il contagiarsi"
Top

Il virologo tedesco avverte: "Chi non si vaccina finirà con il contagiarsi"

Christian Drosten: "Chi sceglie volontariamente di non vaccinarsi deve sapere che sta optando per un'infezione naturale, non c'è nulla da fare"

Il virologo tedesco Christian Drosten
Il virologo tedesco Christian Drosten
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Maggio 2021 - 15.07


ATF

Lui l’ha detto e ha avvertito i tedeschi e non solo: “Chiunque viva in Germania avrà sviluppato l’immunità contro il Covid-19 entro il prossimo anno e mezzo, o perché vaccinato opure attraverso un’infezione: lo ha affermato il virologo tedesco Christian Drosten.

“Tutti avranno l’immunità, il cento per cento, non il settanta o l’ottanta, perché questo virus diventerà endemico” ha avvertito Drosten, definendo “irrilevante” dal punto di vista del paziente il dibattito sull’immunità di gregge.

“Chi sceglie volontariamente di non vaccinarsi deve sapere che sta optando per un’infezione naturale, non c’è nulla da fare”, ha concluso, dal momento che il virus continuerà a circolare liberamente una volta finite le restrizioni, sia grazie alle persone già vaccinate o ai bambini.

Un terzo della popolazione tedesca ha ricevuto almeno una dose del vaccino, mentre quasi il 10% ha completato il ciclo vaccinale completo.

Leggi anche:  Baerbock a Kiev: "Più difesa aerea per proteggere l'Ucraina da missili e droni russi"
Native

Articoli correlati