Top

L'infettivologo Galli: "La movida del fine settimana è da irresponsabili"

"Far la parte del censore non è piacevole ma non è il momento di fare queste cose, oggettivamente".

Massimo Galli, direttore del reparto Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano
Massimo Galli, direttore del reparto Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano

globalist Modifica articolo

8 Giugno 2020 - 09.51


Preroll

La movida che si è vista nelle strade di molte città italiane anche nel fine settimana appena trascorso “è un comportamento che in determinate situazioni e condizioni diventa irresponsabile, non credo si possa definire diversamente.
Far la parte del censore non è piacevole ma non è il momento di fare queste cose, oggettivamente. E lo dico senza nessun interesse, perché non ho mai preso una lira per i miei interventi”. Così, durante la trasmissione Agorà, su Rai 3, Massimo Galli, direttore del dipartimento Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile