Top

Partita in Puglia la sperimentazione di un nuovo farmaco anti-Covid-19

Si tratta del Roactemra, a base del principio attivo Tocilizumab, fornito gratuitamente dalla ditta farmaceutica Roche Spa. Riduce le conseguenze dell'infezione

Coronavirus
Coronavirus

globalist Modifica articolo

21 Marzo 2020 - 09.49


Preroll

Nessuna facile illusione ma segnali di speranza sì: è cominciata in alcuni ospedali pugliesi la sperimentazione del nuovo farmaco contro il Covid-19, in particolare contro le conseguenze dell’infezione.
Lo ha confermato il professor Luigi Lopalco, responsabile della struttura di progetto per il Coordinamento delle emergenze epidemiologiche della Regione Puglia.
L’altro ieri la giunta regionale ha approvato l’utilizzo del medicinale per il trattamento della polmonite da Covid-19 del medicinale Roactemra, a base del principio attivo Tocilizumab, fornito gratuitamente dalla ditta farmaceutica Roche Spa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Si sta utilizzando – spiega Lopalco – sempre con le condizioni previste dalla sperimentazione. Non sono farmaci che sappiamo per certo che siano efficaci. Per quello che so io sicuramente nei due Policlinici universitari, nei reparti di Malattie infettive, stanno facendo questo tipo di sperimentazione”. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile