Tajani prende le distanze da Salvini: "Non conosco la sua proposta ma dico no al condono"
Top

Tajani prende le distanze da Salvini: "Non conosco la sua proposta ma dico no al condono"

Tajani: “Non conosco la proposta, ma devo dire che ce n'è un'altra di Forza Italia, già incardinata al Senato, sulla rigenerazione urbana che già prevede le cose di cui ha parlato Salvini".

Tajani prende le distanze da Salvini: "Non conosco la sua proposta ma dico no al condono"
Tajani e Salvini
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Aprile 2024 - 12.12


ATF

La destra si divide anche sul condono proposto da Matteo Salvini, che prova a recuperare il terreno perduto nei sondaggi a suon di propaganda. Antonio Tajani, segretario di Forza Italia e vice presidente del Consiglio, prende in parte le distanze dal leader del Carroccio. “Non conosco la proposta, ma devo dire che ce n’è un’altra di Forza Italia, già incardinata al Senato, sulla rigenerazione urbana che già prevede le cose di cui ha parlato Salvini”.

“Non si può fare un condono ma si possono sanare alcune cose che non provocano alterazioni sostanziali agli edifici. Se la proposta della Lega va nella nostra direzione ben venga ma non conosco assolutamente il testo e credo che nessuno l’abbia mai visto. Lo valuteremo quando sarà presentato”.   

“Il presidente della commissione Fazzone e il relatore Russo, entrambi di FI, stanno lavorando per accelerare i tempi di approvazione del testo di Forza Italia sulla rigenerazione che prevede anche piccole azioni che garantiscono la sistemazione di piccoli errori o abusi, chiamiamoli come vogliamo ma certamente non si tratta di un condono per quanto ci riguarda”.

Leggi anche:  Elly Schlein sul confronto con Giorgia Meloni: "Servirà per fare chiarezza tra la loro ipocrisia e le nostre proposte"
Native

Articoli correlati