Tajani risponde a Salvini sulla vittoria di Putin: "Le elezioni sono state caratterizzate da pressioni violente"
Top

Tajani risponde a Salvini sulla vittoria di Putin: "Le elezioni sono state caratterizzate da pressioni violente"

Tajani risponde a Salvini sulla vittoria di Vladimir Putin alle elezioni in Russia: "Le elezioni sono state caratterizzate da pressioni forti e anche violente".

Tajani risponde a Salvini sulla vittoria di Putin: "Le elezioni sono state caratterizzate da pressioni violente"
Tajani e Salvini
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Marzo 2024 - 12.47


ATF

Le dichiarazioni ‘normalizzanti’ di Matteo Salvini sulle elezioni in Russia, con la vittoria plebiscitaria di Vladimir Putin, non hanno fatto piacere agli alleati di governo della Lega. Tra cui Forza Italia e Antonio Tajani. “Sono il ministro degli Esteri e ho espresso la mia posizione sul voto in Russia ieri sera”.

“Non ho nulla da aggiungere rispetto a quanto ho detto. Le elezioni sono state caratterizzate da pressioni forti e anche violente. Navalny è stato escluso da queste elezioni con un omicidio, abbiamo visto le immagini dei soldati nelle urne, non mi sembra che sia un’elezione che rispetta i criteri che rispettiamo noi”. 

Leggi anche:  Premierato, Bonaccini (Pd): "Il 2 giugno saremo in piazza, protesta legittima per mandare un messaggio al Paese"
Native

Articoli correlati