Fratoianni: "Puniscono Open Arms contestando che ha ostacolato la Guardia Costiera libica, che faccia tosta"
Top

Fratoianni: "Puniscono Open Arms contestando che ha ostacolato la Guardia Costiera libica, che faccia tosta"

Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra.

Fratoianni: "Puniscono Open Arms contestando che ha ostacolato la Guardia Costiera libica, che faccia tosta"
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Gennaio 2024 - 19.23


ATF

Un governo di reazionari incapaci: “Ci vuole davvero tanto coraggio e tanta faccia tosta nel punire l’Ong Open Arms contestandole di aver ostacolato le operazioni di salvataggio da parte della cosiddetta Guardia Costiera libica. Se lo hanno fatto andrebbero ringraziati per aver cercato di  impedire un’ operazione di cattura e l’ennesimo respingimento illegale.


Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra.



“Consentire che degli esseri umani in fuga – prosegue il leader di SI – vengano riportati  nell’inferno dei lager libici e nelle mani dei trafficanti è un’azione moralmente inaccettabile e contraria ad ogni norma internazionale. 



Quando le autorità e gli apparati del nostro Paese se ne renderanno conto – conclude Fratoianni – sarà davvero troppo tardi e ne dovranno pagare le conseguenze.

Leggi anche:  Bari, Fratoianni critica Conte e chiede a Leccese e Laforgia di trovare una soluzione condivisa
Native

Articoli correlati