Caso Lollobrigida, Trenitalia prova a metterci una toppa: "La fermata non ha causato ritardi..."
Top

Caso Lollobrigida, Trenitalia prova a metterci una toppa: "La fermata non ha causato ritardi..."

Caso Lollobrigida, Trenitalia: «La fermata a Ciampino non ha comportato ulteriore ritardo per i viaggiatori, né ripercussioni sulla circolazione, né costi aggiuntivi per l'azienda».

Caso Lollobrigida, Trenitalia prova a metterci una toppa: "La fermata non ha causato ritardi..."
Francesco Lollobrigida
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Novembre 2023 - 14.41


ATF

Quanto accaduto sul Frecciarossa diretto a Napoli, con il ministro Francesco Lollobrigida che ha fatto fermare il treno in ritardo di quasi due ore per prendere un’auto blu e raggiungere Caivano, è esemplificativo del livello di cura delle istituzioni (e dei cittadini italiani) da parte della destra. E dispiace dirlo, ma il comunicato emesso da Trenitalia è la classica “toppa peggiore del buco”.

«La fermata a Ciampino non ha comportato ulteriore ritardo per i viaggiatori, né ripercussioni sulla circolazione, né costi aggiuntivi per l’azienda».

«Il treno si è fermato poco dopo Roma Termini per quanto stava accadendo in linea e la deviazione via Cassino è stata decisa anche in virtù della fermata già prevista a Napoli Afragola. Dopo la ripartenza, è stata disposta la fermata presso la stazione di Ciampino, dove sono scese le istituzioni presenti a bordo, per poter far fronte a impegni istituzionali», spiega Trenitalia

Leggi anche:  Boccia (Pd): "La destra è unita a prescindere, tutte le forze alternative si uniscano perché il campo già esiste"
Native

Articoli correlati