Paolo Borsellino, Giorgia Meloni: "Io assente alla fiaccolata? Polemiche che fanno bene alla mafia"
Top

Paolo Borsellino, Giorgia Meloni: "Io assente alla fiaccolata? Polemiche che fanno bene alla mafia"

Paolo Borsellino, Giorgia Meloni a Palermo: "Ci sono giorni in cui non si dovrebbero fare polemiche inventate che fanno bene solo a quelli che stiamo combattendo". 

Paolo Borsellino, Giorgia Meloni: "Io assente alla fiaccolata? Polemiche che fanno bene alla mafia"
Giorgia Meloni alla fiaccolata per Paolo Borsellino
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Luglio 2023 - 11.46


ATF

Giorgia Meloni è a Palermo per partecipare alla commemorazione di Paolo Borsellino, ucciso 31 anni fa insieme a 5 uomini della sua scorta. La presidente del Consiglio, per altri impegni, non parteciperà alla consueta fiaccolata che la destra organizza in memoria del giudice.

«Ho cominciato a far politica quando uccisero Paolo Borsellino, a poche settimane dall’omicidio di Falcone, e il tema di quell’esempio di uomini delle istituzioni consapevoli dei rischi e che nonostante tutto fanno il loro lavoro rimane uno degli elementi più simbolici che mi hanno spinto fare politica».  

E proprio sulle polemiche nate dalla scelta di non partecipare alla manifestazione, Giorgia Meloni ha risposto: «Chi fa queste polemiche non aiuta le istituzioni. Mi ha stupito quello che ho letto sui quotidiani: una polemica inventata sul fatto che avrei scelto di non partecipare alla manifestazione per paura di essere contestata. Chi mi può contestare? La mafia? La mafia può contestare un governo che ha fatto tutto quello che andava fatto sul contrasto alla criminalità organizzata. Ma io non sono mai scappata in tutta la mia vita. Io sono un persona che si permette sempre di camminare a testa alta. Sono qui oggi e sarò qui sempre per combattere la mafia». 

Leggi anche:  La Procura chiede il rinvio a giudizio di Emanuele Pozzolo: ecco le accuse per il deputato di Fdi

«Lo Stato ha inferto in questi mesi colpi importantissimi contro la criminalità organizzata e io sono stata colpita dal fatto che si mettesse in discussione anche questo. C’è un tema su cui non ci si dovrebbero dividere, su cui le istituzioni non dovrebbero dividersi, ci sono giorni in cui non si dovrebbero fare polemiche inventate che fanno bene solo a quelli che stiamo combattendo». 

Native

Articoli correlati