Giustizia, Borsellino: "E' un favore alla mafia, mette in pratica il piano eversivo della P2"
Top

Giustizia, Borsellino: "E' un favore alla mafia, mette in pratica il piano eversivo della P2"

Riforma della giustizia, Salvatore Borsellino: "Sembra voler completare il manifesto di rinascita democratica di Licio Gelli i cui punti da governi di destra e di sinistra sono stati uno dopo l'altro attuati. Questa riforma Nordio dà il colpo finale".

Giustizia, Borsellino: "E' un favore alla mafia, mette in pratica il piano eversivo della P2"
Salvatore Borsellino
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Luglio 2023 - 09.29


ATF

Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso da Cosa Nostra, non usa mezzi termini per commentare la riforma della giustizia annunciata dal ministro Carlo Nordio. “Se è una norma a favore della mafia? Assolutamente sì. È una riforma fatta a uso e consumo della mafia”.

“Sembra voler completare il manifesto di rinascita democratica di Licio Gelli i cui punti da governi di destra e di sinistra sono stati uno dopo l’altro attuati. Questa riforma Nordio dà il colpo finale”, dice Borsellino.

“Io lo considero come un gravissimo attacco al patrimonio di leggi che mio fratello e Giovanni Falcone ci hanno lasciato, e smantellare questo loro lascito mentre a parole li si proclama eroi va in un senso che non è quello che mi aspetterei io da uno stato che vuole veramente combattere la mafia”.

Il ministro della giustizia Nordio parla di “rimodulare” il concorso esterno in associazione mafiosa: “lui parla di una rimodulazione, ma cosa vuol dire? Perché cambiare questa cosa? Quindi si sono sbagliati Paolo Borsellino e Giovanni Falcone?”, si chiede Borsellino intervistato a Radio Capital, “Perché continuate a dire di volere attuare il loro patrimonio? Lo dicono a parole ma agiscono in senso contrario. Significa strizzare l’occhio alle mafie”.

Leggi anche:  Sanità pubblica, Strada (Pd): "Il governo Meloni sta tagliando i diritti fondamentali delle persone"
Native

Articoli correlati