Le opposizioni si uniscono sul salario minimo: "Stiamo definendo una proposta comune"
Top

Le opposizioni si uniscono sul salario minimo: "Stiamo definendo una proposta comune"

Salario minimo, le opposizioni si uniscono: «Stiamo procedendo con il lavoro tecnico e stiamo definendo una proposta comune, speriamo da qui a qualche giorno. Il lavoro procede speditamente».

Le opposizioni si uniscono sul salario minimo: "Stiamo definendo una proposta comune"
Conte, Landini e Elly Schlein
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Giugno 2023 - 14.40


ATF

L’opposizione ha preparato un documento unitario sul salario minimo, una proposta che arriverà sui banchi del governo Meloni. Questa mattina alla Camera si è infatti svolta una riunione sul tema con tutte le forze di opposizione coinvolte. 

«Stiamo procedendo con il lavoro tecnico e stiamo definendo una proposta comune, speriamo da qui a qualche giorno. Il lavoro procede speditamente, stiamo trovando una convergenza tra le diverse proposte, non certo una mediazione al ribasso», ha spiegato Franco Mari, di Avs, all’Adnkronos termine dell’incontro.

Alla riunione, tra gli altri, hanno preso parte lo stesso Mari e Tino Magni per Avs, Maria Cecilia Guerra e Arturo Scotto per il Pd, Carlo Calenda e Matteo Richetti per Azione, Nunzia Catalfo per il M5s. I progetti di legge sul salario minimo sono in discussione da tempo in commissione Lavoro, alla Camera, dove in questi giorni sono in programma le audizioni degli esperti.

Leggi anche:  Europee, Bonelli (Avs): "Giorgia Meloni incarna una destra aggressiva sui diritti sociali, civili e ambientali"
Native

Articoli correlati