Ucraina, Gasparri e i distinguo 'alla Berlusconi': "Sosteniamo Kiev ma..."
Top

Ucraina, Gasparri e i distinguo 'alla Berlusconi': "Sosteniamo Kiev ma..."

Maurizio Gasparri segue Silvio Berlusconi sui distinguo in salsa putiniana: "Noi continueremo a sostenere l'Ucraina, ma dobbiamo essere attenti ad evitare una escalation pericolosa”.

Ucraina, Gasparri e i distinguo 'alla Berlusconi': "Sosteniamo Kiev ma..."
Maurizio Gasparri
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Marzo 2023 - 11.40


ATF

Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato in quota Forza Italia, a Rai 3 ha parlato della situazione in Ucraina, ricalcando le opinioni di Silvio Berlusconi.

“Sulla crisi in Ucraina l’opposizione ha presentato quattro mozioni diverse sia alla Camera che al Senato. La maggioranza quindi vota compattamente per il sostegno all’Ucraina mentre i grillini, il Pd e altre correnti politiche si dividono. Ieri c’è stato un confronto promosso da alcune associazioni cattoliche e io insieme a Romeo, Patuanelli e Del Rio, abbiamo ascoltato le istanze del mondo cattolico che ovviamente si augura la pace”. 

“Anche il nostro leader Berlusconi ha sempre promosso la via del dialogo e, qualche giorno fa, disse di fare attenzione sulle vicende che legano la Russia con la Cina. Purtroppo la colpa dell’Occidente è stata quella di voltarsi dall’altra parte mentre c’era una guerra in corso da diversi anni. Quindi noi continueremo a sostenere l’Ucraina, ma dobbiamo essere attenti ad evitare una escalation pericolosa”.

Leggi anche:  Kiev è irremovibile, anche in caso di vittoria di Trump: "Non scendiamo a compromessi e non rinunciamo ai territori"
Native

Articoli correlati