Strage di migranti a Cutro, Fratoianni: "Il carico residuale affonda, vero Meloni?"
Top

Strage di migranti a Cutro, Fratoianni: "Il carico residuale affonda, vero Meloni?"

Fratoianni, Calenda e Bonaccini commentano la tragedia di Cutro con il naufragio di un barcone di migranti e la morte di decine di loro

Strage di migranti a Cutro, Fratoianni: "Il carico residuale affonda, vero Meloni?"
Nicola Fratoianni
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Febbraio 2023 - 11.07


ATF

Una tragedia: “Per ora 50 morti ma potrebbero essere almeno il doppio. Un `carico residuale´ vero governo Meloni? Evidentemente se ci fosse stato un sistema di ricerca e soccorso potevano forse essere salvati”.

 Lo scrive su Twitter il segretario nazionale di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni.

Calenda: non ostacolare chi salva vite

«Le persone che sono in mare vanno salvate a tutti i costi, senza penalizzare chi aiuta a farlo. Le rotte di immigrazione illegale vanno però chiuse, altrimenti continueremo ad assistere a questa strage quotidiana». Lo scrive sui social il leader di Azione, Carlo Calenda.

Dire che le rotte delle immigrazione illegale senza spiegare né come, né dove e né quando e – soprattutto – senza affrontare il nodo della cause delle immigrazione è un po’ come dire: “Vogliamo la pace nel mondo”

Bonaccini, pensiero commosso a vittime naufragio Crotonese

«Col fiato sospeso per le ricerche in corso di altri possibili sopravvissuti all’ennesima tragedia in mare nel crotonese. Ma il bilancio di chi ha perso la vita è già pesantissimo. Un pensiero commosso alle vittime, tra cui un neonato». Così Stefano Bonaccini candidato alla segreteria Dem, in merito al naufragio avvenuto stamani nel territorio di Steccato di Cutro (Crotone) che ha causato oltre 30 morti.

Leggi anche:  Dieci cadaveri nella stiva della barca partita dalla Libia: erano tutti uomini, di età compresa tra i 18 e i 30 anni
Native

Articoli correlati