Crisanti (Pd): "Due miliardi alla Sanità? Sono pochi, il deficit di investimenti è pazzesco"
Top

Crisanti (Pd): "Due miliardi alla Sanità? Sono pochi, il deficit di investimenti è pazzesco"

“Due miliardi in più per la sanità non sono nulla. La sanità ha subito tagli da 8/9 miliardi all'anno dal 2008. Quindi ha un deficit di investimenti strutturali che è pazzesco. A questo si aggiunge l'inflazione. Vuol dire che la sanità è sottofinanziata".

Crisanti (Pd): "Due miliardi alla Sanità? Sono pochi, il deficit di investimenti è pazzesco"
Andrea Crisanti
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Dicembre 2022 - 10.27


ATF

Andrea Crisanti, senatore del Pd, ospite a Radio Capital ha parlato degli investimenti previsti dal governo Meloni per il Fondo Sanità.

“Due miliardi in più per la sanità non sono nulla. La sanità ha subito tagli da 8/9 miliardi all’anno dal 2008. Quindi ha un deficit di investimenti strutturali che è pazzesco. A questo si aggiunge l’inflazione. Vuol dire che la sanità è sottofinanziata dell’8% rispetto all’anno precedente”. 

«Le prime mosse del ministro Schillaci? In linea con l’orientamento politico del governo che lavora per la rimozione sociale del problema. Sull’influenza, la mascherina protegge benissimo sia contro il Covid che contro l’influenza. Il virus dell’influenza non ha circolato per due anni e questo ci ha reso tutti più vulnerabili. Il nostro sistema immunitario non è stato stimolato. Quello che sta succedendo in Italia si è visto in Australia, 4 o 5 mesi fa, dove c’è stata un’epidemia di influenza particolarmente violenta. L’abbassamento dell’attenzione sulla vaccinazione ha influito nel dilagare dell’influenza perché contro l’influenza ci si può vaccinare».

Leggi anche:  Benzina, Renzi attacca Giorgia Meloni: "Ha preso in giro gli italiani, sono una banda di influencer incapaci"

«Mattarella senza mascherina alla Scala? Le persone esposte devono dare il buon esempio. Gli anziani sono più vulnerabili anche se vaccinati, quindi io credo che un politico anziano deve usare la mascherina in un luogo pubblico. Ma questo non ha nulla a che vedere con Mattarella o con altri. Io al Senato la mascherina non la uso perché non sono una persona a rischio e sono vaccinato».

Native

Articoli correlati