Top

Pd, Bonaccini in Abruzzo per le prime tappe del tour: "Grazie ai volontari"

Il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini sarà a Pescara e Teramo

Pd, Bonaccini in Abruzzo per le prime tappe del tour: "Grazie ai volontari"
Dario Nardella e Stefano Bonaccini

globalist Modifica articolo

9 Dicembre 2022 - 16.28


Preroll

Partito democratico, parte l’attraversata nel deserto: l’Abruzzo è una delle prime tappe del viaggio sui territori del candidato alla segreteria nazionale del Partito Democratico Stefano Bonaccini, che domenica sarà prima a Pescara e poi a Teramo per una serie di incontri.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 Per il tour abruzzese si comincia da Pescara, dove alle ore 16, sarà nella Sala del Consiglio comunale per incontrare amministratori, politici, sostenitori. Alle ore 18 sarà a Teramo, per una visita al murale dedicato a «Tom» Di Paoloantonio, poi alla biblioteca Regionale Melchiorre De’lfico e per finire all’Hotel Abruzzi dove alle 18.30 si terrà un incontro con iscritti e cittadini. 

Middle placement Mobile

Sempre da Teramo, alle ore 20.30, sarà in collegamento con La 7 per la trasmissione «In onda».

Dynamic 1

«Il doppio passaggio in Abruzzo, all’inizio del tour che lo porterà in tutta Italia è significativo ed è un segnale di attenzione importante da parte di Bonaccini – così il capogruppo PD in Consiglio Regionale, Silvio Paolucci – Sono tanti i temi della sua campagna che ci riguardano e tante le idee da mettere insieme per costruire, insieme, un nuovo corso al Partito Democratico: che sia inclusivo, che dia voce e visibilità a tutte le sue componenti, che unisca e convinca, perché l’unica cosa di cui in questo momento non c’è bisogno, sono spaccature e contrasti. Nella doppia tappa in Abruzzo sarà possibile ascoltarlo e confrontarsi con il candidato segretario sui temi portanti della sua campagna, nata proprio per dare ascolto ai territori, a chi ha ruoli di rappresentanza, a quanti sono disposti a diventare interlocutori e sostenitori della nuova idea di partito e di un programma a sostegno della sua mozione e della sua candidatura alla segreteria generale, che raccoglierà istanze, idee e proposte città dopo città. Diritti, eguaglianza sociale, sostegno alle comunità, sviluppo non differenziato, i temi della campagna, perfettamente coniugabili alle priorità abruzzesi. Sanità, lavoro, formazione e vicinanza sociale a chi vive le difficoltà del momento – ha reso noto Paolucci – queste sono le tematiche su cui l’Abruzzo intende puntare nel dialogo con il candidato segretario e nel percorso di ricostruzione del PD, per dare risposte che non sono arrivate con il governo di Marsilio alla Regione, per quattro anni latitante su tanti e tali argomenti. 

Grazie ai volontari

Dynamic 2

“Grazie a tutti coloro che hanno deciso di partecipare alla nostra campagna per costruire un nuovo Pd. A una settimana dal lancio della piattaforma sono quasi duemila le persone che hanno deciso di esserci (in ognuna delle 107 province). Avanti così!». Lo scrive Stefano Bonaccini, candidato alla segreteria del Pd, sui social network.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile