Giustizia, Gori allineato con Renzi: "Le proposte di Nordio vanno sostenute"
Top

Giustizia, Gori allineato con Renzi: "Le proposte di Nordio vanno sostenute"

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori dice di condividere le proposte del ministro Nordio sulla Giustizia e, di fatto, ha la stessa linea del Terzo Polo, ma non del Pd

Giustizia, Gori allineato con Renzi: "Le proposte di Nordio vanno sostenute"
Giorgio Gori
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Dicembre 2022 - 19.28


ATF

Giorgio Gori dopo la ‘minaccia’ di lasciare il Pd se dovesse cambiare troppo, continua la sua marcia di avvicinamento verso il Terzo Polo, nonostante lui abbia detto di volere un Pd ‘riformista’ pur di non darla vinta a Renzi.

Ma le convergenze tra il sindaco di Bergamo e il duo Calenda-Renzi sembrano ogni giorno più evidenti. E che ha detto Gori?

«Il garantismo è il fondamento dello Stato di diritto. Le proposte di Nordio, rafforzamento presunzione d’innocenza, separazione carriere tra pm e giudici, stop abuso carcerazione preventiva e intercettazioni, vanno sostenute». 

A dirlo, su Twitter, è il sindaco di bergamo, Giorgio Gori. «Stop al giustizialismo di destra e di sinistra», aggiunge l’esponente Pd. 

Gli stessi concetti di Ettore Rosato

Aveva detto Ettore Rosato:  «Il Ministro Nordio ieri ha illustrato in commissione come intende lavorare nei prossimi anni e quali sono le emergenze della giustizia italiana. Oggi naturalmente sulla stampa l’Anm è un po’ di giustizialisti sparsi lo attaccano perché `vuole demolire l’assetto costituzionale della magistratura”.

Leggi anche:  Provenzano (Pd): "Meloni isolata, la destra si batte sul terreno sociale"

Per Rosato quella del Ministro è stata una relazione lucida «condivisibile e che speriamo porti a fatti concreti. Se così sarà anche dall’opposizione noi la sosterremo con convinzione»

Native

Articoli correlati