Top

Pd, Giani: "La sfida tra Bonaccini e Schlein può portare a una rigenerazione del partito"

Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, sostiene Bonaccini ma pensa che anche la Schlein possa aprire spazi a sinistra

Pd, Giani: "La sfida tra Bonaccini e Schlein può portare a una rigenerazione del partito"
Eugenio Giani

globalist Modifica articolo

5 Dicembre 2022 - 16.30


Preroll

 Bonaccini o Schlein (o Paola D Micheli?) Per alcuni, tra cui Eugenio Giani, la sfida già sta rianimando il partito. «Il Congresso del Partito democratico mi pare stia andando verso Stefano Bonaccini, con grande impegno da parte di tutti. Comunque sarà un bel Congresso con le due figure che si stanno delineando».

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a margine dell’evento «L’Italia delle Regioni» in corso a Palazzo Lombardia. «La sfida Bonaccini-Schlein sta rivitalizzando anche le energie dei nostri tesserati, militanti ed elettori. Le posizioni sono chiare, quella che sta esprimendo Bonaccini è da un lato animata da grandi ideali e da un’opzione riformista, dall’altra anche dal grande pragmatismo di risolvere i problemi e essere vicini alla gente», ha aggiunto.

Middle placement Mobile

Dall’altra parte, ha detto ancora Giani, «la posizione di Schlein ha una chiara capacità di richiamo a sinistra e conseguentemente, dietro a questa dialettica, che ambedue i candidati hanno affermato di non volerla portare oltre a un certo livello, il Pd può ritrovare una bella rigenerazione». 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile