Top

Soumahoro: Gasparri attacca la Rai che ha dato la parola a Bonelli e Fratoianni

Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri ha criticato Lucia Annunziata che ha consentito a Fratoianni e Bonelli di dire la loro sul caso Soumahoro

Soumahoro: Gasparri attacca la Rai che ha dato la parola a Bonelli e Fratoianni
Maurizio Gasparri

globalist Modifica articolo

27 Novembre 2022 - 21.01


Preroll

Gasparri il solito ex missino a cui piace – virtualmente – usare il manganello e l’olio di ricino mediatico. E anche oggi il nostro ha esternato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«È imbarazzante vedere la Rai messa a disposizione di Bonelli e Fratoianni che invece di rispondere del grave errore fatto candidando Aboubakar Soumahoro hanno utilizzato gli spazi di Raitre e in particolare della trasmissione dell’Annunziata `Mezz’ora in più´ per accusare il mondo intero, dai problemi di Ischia a Sharm el-Sheikh, invece di rispondere del loro gravissimo errore».

Middle placement Mobile

Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri che denuncia «non si fa così il servizio pubblico» e sottolinea: «Annunziata alternava domande poco incisive ad atteggiamenti da amica appena un po’ perplessa, quasi complice del `gatto e la volpe´, che nel suo studio hanno eluso le questioni fondamentali che andavano poste in ben altro modo».

Dynamic 1

E ancora: «Abbiamo letto sui giornali le vicende delle cooperative, le fanfaluche che ha raccontato Aboubakar Soumahoro, dicendo che per tre anni ha vissuto grazie ai proventi di un libro che ha venduto poche copie, poi teorizzando `il diritto all’eleganza e alla moda´ di sua moglie, fotografata con abiti e accessori di lusso, mentre doveva occuparsi, con le sue cooperative, di tutelare persone in difficoltà. Di tutto questo non si è parlato. Sembrava quasi che Bonelli e Fratoianni dovessero loro mettere sotto accusa il resto della umanità. Non si fa così il servizio pubblico».

Questa, conclude Gasparri, «è la vecchia Rai, cassa di risonanza dei settori più estremi e più fallimentari della sinistra. Fratoianni e Bonelli devono prima di tutto scusarsi dell’errore fatto e non arzigogolare negando di essere stati informati, quando ci sono stati esponenti del loro partito e noti sacerdoti della Caritas che li avevano messi sull’avviso. Una brutta ulteriore pagina di un servizio pubblico che deve andare verso una nuova stagione. Non può continuare a essere il predellino di una sinistra ambigua e perdente».

Dynamic 2

Che dire? Gasparri fa polemica. Ma dimentica le avventura giudiziarie di Formigoni, Galan, Verdini, Marcello Dell’Utri e la lista potrebbe essere lunghissima. Politici di Forza Italia che si sono resi responsabili di condotte ben più gravi rispetto a chi – come Soumahoro – non è nemmeno indagato ma è chiamato politicamente a rispondere di quello che facevano i suoi familiari. Quel problema politico che a destra hanno ignorato perfino di fronte a condanne passate in giudicato per reati politicamente rilevanti.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile