Top

Il Pd: "Nel programma lo Ius Scholae per superare ingiustificate discriminazioni"

Lo si legge nel programma “Insieme per un'Italia democratica e progressista”, approvato quest'oggi.

Il Pd: "Nel programma lo Ius Scholae per superare ingiustificate discriminazioni"
Ius Scholae

globalist

13 Agosto 2022 - 18.27


Preroll

È stato approvato oggi, all’unanimità dalla Direzione nazionale del Partito Democratico, il programma “Insieme per un’Italia democratica e progressista”. Così è scritto per quanto riguarda lo Ius Scholae: «Introdurremo lo Ius Scholae, per superare le ingiustificate discriminazioni che ancora oggi vediamo nelle classi italiane».

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il testo continua: «A settembre, bambine e bambini torneranno nelle scuole. Studieranno insieme, mangeranno insieme, giocheranno insieme. Compagne e compagni di classe, che però per la legge non sono uguali. Neanche se parlano la stessa lingua, ascoltano la stessa musica e hanno gli stessi sogni. Perché’ ancora oggi i figli dei genitori stranieri incontrano barriere ingiustificate nell’accesso alla cittadinanza, anche quando sono nati in Italia, sono cresciuti in Italia e hanno studiato in Italia», si legge.

Middle placement Mobile

 «È il momento di introdurre una norma che non è solo civiltà: è prima di tutto buonsenso. Chi è figlio di genitori stranieri e completa un ciclo di studi in Italia diventa cittadino italiano», conclude il programma.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile