Top

Emma Bonino stoppa i capricci di Calenda: "Non un voto in più per la destra putiniana, facciamo tutti una doccia"

La senatrice di +Europa, Emma Bonino: "Il solo sospetto che diamo un voto di più ala destra putiniana è una cosa che non voglio portarmi dietro come eredità politica"

Emma Bonino stoppa i capricci di Calenda: "Non un voto in più per la destra putiniana, facciamo tutti una doccia"
Emma Bonino e Carlo Calenda

globalist Modifica articolo

1 Agosto 2022 - 18.59


Preroll

Calenda fa i capricci ma Emma Bonino (che con +Europa potrebbe consentire ad Azione di partecipare alle elezioni senza raccogliere le firme, gli ha fatto uno shampoo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Il solo sospetto che, volenti o nolenti, in base alla legge elettorale diamo un voto di più ala destra putiniana è una cosa che non voglio portarmi dietro come eredità politica. Non è accettabile perché è evidente, basta fare l’analisi dei collegi, che così sarebbe. Vediamo tutti di far una doccia, raffreddare il cervello che è andato in ebollizione. Il problema è il dopo 25 settembre».

Middle placement Mobile

Lo ha detto la senatrice di +Europa, Emma Bonino, intervistata a Metropolis, rispondendo alla domanda se sia più propensa di Carlo Calenda ad un accordo col Pd.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile