Top

Lega senza pudore: "Pd e M5s molto più filo-russi di noi"

L'accusa lanciata dall'europarlamentare della Lega, Marco Dreosto, durante il dibattito in plenaria sulle relazioni del governo russo con i partiti europei estremisti e populisti nel contesto del conflitto in Ucraina.

Lega senza pudore: "Pd e M5s molto più filo-russi di noi"

globalist

6 Luglio 2022 - 18.48


Preroll

Meno male che ci sono decine di foto, video e dichiarazioni politiche. Ora la Lega tenta di mischiare le carte e far dimenticare Matteo Salvini, per anni uomo sandwich di Putin che non ha mai direttamente attaccato dopo l’invasione dell’Ucraina

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un dibattito «nato dall’ossessione di alcuni esponenti del partito democratico italiano» per la Lega ed il suo segretario, Matteo Salvini. questa l’accusa lanciata dall’europarlamentare della Lega, Marco Dreosto, durante il dibattito in plenaria sulle relazioni del governo russo con i partiti europei estremisti e populisti nel contesto del conflitto in Ucraina.

Middle placement Mobile

 «Secondo Vote Watch, in un’analisi sui voti al Parlamento europeo, risulta che sono stati il Pd e il M5S ad avere tra gli italiani posizioni più filorusse, mentre come delegazione Lega abbiamo votato nell’83% dei casi su posizioni di condanna della Russia» ha aggiunto Dreosto, ricordando che «l’attuale segretario del Pd, Enrico Letta, allora presidente del Consiglio, ha siglato tutti gli accordi energetici più importanti tra Italia e Russia, legando di fatto il nostro paese a Mosca per la fornitura del gas». 

Dynamic 1

Dallo scoppio della guerra, «sia in Italia che in Ue, la Lega ha votato tutti i provvedimenti e supportato il popolo ucraino a favore anche dell’unità dell’Occidente», ha concluso.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile