Top

Salvini non ha mai condannato Putin e si offende se nessuno crede alla serietà della sua 'missione di pace'

Il capo della Lega ancora cerca di presentarsi come il pacifista che vuole fermare la guerra. Lui è schierato da una parte

Salvini non ha mai condannato Putin e si offende se nessuno crede alla serietà della sua 'missione di pace'
Matteo Salvini

globalist Modifica articolo

5 Giugno 2022 - 18.00


Preroll

Dobbiamo ancora aspettare che condanni Putin. E nel frattempo l’uomo del mezzo Putin vale due Mattarella o quello che negava la dittatura putiniana dicendo che a Mosca si sentiva a casa sua pretende che venga preso sul serio e nessuno subodori che per lui la parola pace non significa altro che interessi di Putin.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Cerco di unire questo straordinario Paese, non avevo ancora trovato polemiche su qualcuno che lavora per la pace. Viva la pace. La benzina costa due euro al litro, senza lo sconto chiesto dalla Lega oggi costerebbe venti centesimi in più”. 

Middle placement Mobile

A dirlo è Matteo Salvini, leader della Lega, nel corso di un comizio a Buccinasco (Milano). «Noi abbiamo bisogno della pace, non tra sei mesi, ma domani mattina. Se c’è bisogno di parlare con la Russia io ci sono. Se a cominciare la guerra sono stati i russi a chi dovrei andare a chiedere la pace?», ha aggiunto Salvini

Dynamic 1

Chiedere la pace sotto dettatura di chi? E quale pace?

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile