Top

Viaggio a Mosca, Meloni critica Salvini: "Fare attenzione a non mostrare crepe nel fronte dell'Occidente"

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, risponde alla domanda di Bruno Vespa, al Forum in Masseria, sull'iniziativa di Matteo Salvini che vorrebbe andare a Mosca

Viaggio a Mosca, Meloni critica Salvini: "Fare attenzione a non mostrare crepe nel fronte dell'Occidente"

globalist

28 Maggio 2022 - 12.01


Preroll

L’Ucraina e il rapporto con la Nato è un’altra questione che divide l’estrema destra italiana, comunque unita nella xenofobia, nell’oscurantismo e nelle velleità autoritarie.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 “L’unica cosa su cui bisogna fare molta attenzione è non dare segnali di crepe nel fronte dell’Occidente. Abbiamo bisogno di una postura solida dell’Occidente, perché nella questione ucraina c’è molto di più di quello che si vede”. Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, risponde alla domanda di Bruno Vespa, al Forum in Masseria, sull’iniziativa di Matteo Salvini che vorrebbe andare a Mosca: “Dovrei capirne i contorni. Immagino che ne debba parlare innanzitutto con il governo del quale fa parte…”, aggiunge.

Middle placement Mobile

Per Meloni “il conflitto ucraino è la punta dell’iceberg di un conflitto per rivedere gli assetti mondiali. Se l’Ucraina capitola facilmente, il vincitore è la Cina, l’Occidente verrebbe fortemente ridimensionato, e chi è più debole nell’Occidente, e cioè l’Europa, finirebbe sotto l’influenza cinese. È uno scenario che mi preoccupa, e bisogna fare molta attenzione”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage