Top

Ucraina, Tajani: "Kiev deve difendere il proprio territorio, ma non inviamo armi offensive"

Il forzista ha poi ribadito la necessità di prediligere la soluzione diplomatica al conflitto. "Impossibile la no Fly zone".

Ucraina, Tajani: "Kiev deve difendere il proprio territorio, ma non inviamo armi offensive"
Antonio Tajani

globalist

20 Aprile 2022 - 11.09


Preroll

Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, ha ribadito il diritto dell’Ucraina di difendersi, sottolineando però la necessità di trovare una via diplomatica. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

”La no fly zone non si può realizzare perché non può esservi la terza guerra mondiale e bisogna aiutare l’Ucraina con le armi difensive e non offensive. Si deve permettere all’Ucraina di difendere il proprio territorio, l’obiettivo è la pace, dobbiamo continuare ad insistere su questa parola, se rinunciamo alla soluzione diplomatica dopo il momento più duro del conflitto saremmo perdenti perché l’obiettivo è arrivare ad una soluzione di compromesso tra le parti”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage