Crisanti: "Pd e M5s hanno chiesto di candidarmi al parlamento ma ho detto di no"
Top

Crisanti: "Pd e M5s hanno chiesto di candidarmi al parlamento ma ho detto di no"

Il direttore del Dipartimento di microbiologia molecolare all'università di Padova ha raccontato della proposta per le suppletive al collegio di Verona nord

Crisanti: "Pd e M5s hanno chiesto di candidarmi al parlamento ma ho detto di no"
Preroll

globalist Modifica articolo

31 Marzo 2022 - 19.40


ATF

Un retroscena che in parter era emerso: “Nel pieno pandemia mi hanno chiesto di candidarmi a Verona Nord per il collegio suppletivo, a settembre 2020, il Pd e 5S. Ci ho pensato un attimo ma ho detto no, sapevo che la pandemia poteva tornare e volevo fare il mio lavoro”.

Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di microbiologia molecolare all’università di Padova. Suo figlio invece è candidato con una lista civica a Padova.

“La sua lista appoggia il sindaco, io non sapevo nulla, Giulio Eugenio non mi aveva detto nulla. Io l’ho saputo ieri sera dai rappresentati di lista”. Crede che abbia fatto bene a candidarsi? “Quello che posso dire – ha detto a Rai Radio1 Crisanti – è che con lui la lista si arricchisce di una persona di grande qualità e rigore morale “.

Leggi anche:  Autonomia differenziata, il Pd: "I patrioti fanno il Paese a brandelli con il favore delle tenebre, daremo battaglia"
Native

Articoli correlati