Top

Bonino contro Salvini: "Non so con quali titoli si arroga il diritto di stabilire chi sia profugo vero o falso"

La senatrice di Più Europa, Emma Bonino: Spero che anche l'Italia si stia preparando ad accogliere in modo razionale quest'ondata di profughi senza creare discriminazioni".

Bonino contro Salvini: "Non so con quali titoli si arroga il diritto di stabilire chi sia profugo vero o falso"

globalist Modifica articolo

29 Marzo 2022 - 17.06


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

Basta con il razzismo umanitario: “E’ evidente che l’ingresso massiccio dei rifugiati dall’Ucraina verso la Polonia ha fatto finalmente cambiare la politica dei polacchi, che finora non volevano accogliere immigrati. Spero che anche l’Italia si stia preparando ad accogliere in modo razionale quest’ondata di profughi senza creare discriminazioni”.

Middle placement Mobile

Lo ha detto la senatrice di Più Europa, Emma Bonino, ospite a Tagadà su La7, commentando le preoccupazioni espresse dal presidente della regione Friuli-Venezia Giulia e della Conferenza Stato-regioni, Massimiliano Fedriga.

Dynamic 1

Bonino, riferendosi poi a quanto affermato dal leader della Lega, Matteo Salvini, secondo il quale per accogliere i profughi ucraini sarebbe necessario respingere chi proviene dall’Africa o dalle rotte balcaniche, ha aggiunto: “Io non so a che titolo Salvini dice ‘questi sono profughi veri’ mentre gli altri di colore più scuro sono profughi falsi. Non so chi gliela dà tutta questa arroganza”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile