Giorgia Meloni ancora dalla parte dei no-vax: "Abolire subito il green pass"
Top

Giorgia Meloni ancora dalla parte dei no-vax: "Abolire subito il green pass"

La nostra estremista di destra si esibisce un'altra volta nella poco patriottica difesa della minoranza che contesta la scienza e che per egoismo rifiuta il vaccino

Giorgia Meloni ancora dalla parte dei no-vax: "Abolire subito il green pass"
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Febbraio 2022 - 17.14


ATF

Giorgia Meloni, amica di Bannon e a destra di Bolsonaro, visto che fin dall’inizio della pandemia si è scagliata contro tutte le misure anti-covid, è stata bene attenta a non scontentare no-vax e negazionisti dei quali è diventata palatina: del resto tutte le polemiche sul Green pass nascono dalla difesa della scelta anti-scientifica ed egoista di una minoranza strumentalizzata da scalmanati.

“Mentre tutto il mondo allenta le restrizioni, da domani in Italia centinaia di migliaia di lavoratori rimarranno a casa senza stipendio per l’ignobile ricatto del green pass. Proibire alle persone di potersi guadagnare da vivere penalizzando anche le aziende che dovranno fare a meno della forza lavoro, in un periodo di grande difficoltà economica per tutta la Nazione è semplicemente delirante. Un provvedimento senza alcun senso scientifico, punitivo e vessatorio, figlio della deriva ideologica di un Esecutivo che sta in piedi solo grazie al morboso senso di attaccamento alla poltrona di molti di quelli che lo sostengono, non è degno di uno Stato civile. Non c’è nessuna modifica da fare, il green pass va abolito. Subito”. 

Leggi anche:  Schlein definisce Meloni sedicente patriota che spacca l'Italia e parla delle libertà negate

Parole della presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, sempre dalla parte dei no-vax. Poteva suggerire loro di vaccinarsi e rispettare le regole. Invece no.

Native

Articoli correlati