Top

Rosato all'attacco del Pd: "Hanno trasformato la mia casa in una baracca politica"

Il presidente di Italia è intervenenuto alla Leopolda: "Noi dobbiamo costruire un'altra casa, forte vera e faticosa, una casa europea"

<picture> Rosato all'attacco del Pd: "Hanno trasformato la mia casa in una baracca politica" </picture>

globalist

21 Novembre 2021


Preroll

Per quelli di Italia Viva il vero avversario è il Pd perché, forse, pensano che attaccare il partito democratico sia l’unica strada per recuperare terreno che, stando ai sondaggi, non hanno mai guadagnato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Non ho niente da dire a Meloni e a Salvini perché non sono mai stati e non saranno mai casa mia, ma mi arrabbio con chi ha trasformato casa mia in una baracca politica, lo dico con rispetto. Ho rispetto per il Pd, se decidono di inseguire la Taverna e prendere un’altra strada. Io li rispetto, ma non è la mia. Noi dobbiamo costruire un’altra casa, forte vera e faticosa, una casa europea”. 

Middle placement Mobile

Lo ha detto il presidente di Italia viva, Ettore Rosato, intervenendo alla Leopolda.

Dynamic 1

“Possiamo continuare a dire che il centrosinistra è la nostra casa, io quella casa l’ho costruita, me l’hanno distrutta, l’ho costruita insieme a tanti di voi che vengono dal Pd e Matteo l’aveva resa la più forte in Europa, ma questi l’hanno distrutta, perché si riprenderanno D’Alema e Bersani – ha aggiunto Rosato – E che faranno con loro i riformisti? E allora basta”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage