Top

Benifei: "Calenda aveva bisogno di una scusa per lasciare il gruppo dei socialisti"

Il capodelegazione del Pd nel Parlamento Europeo: "Lui protesta contro l'arrivo dei grillini ma ora siamo di fronte all'assenza di una richiesta del M5S di entrare nel gruppo S&D"

Brando Benifei
Brando Benifei

globalist

11 Novembre 2021 - 18.14


Preroll

Lo hanno pensato in tanti: stupisce in negativo l’atteggiamento di Carlo Calenda” che oggi ha lasciato il gruppo dei Socialisti e Democratici nel Parlamento Europeo, per chiedere di aderire a Renew Europe.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 “Forse aveva bisogno di una scusa per andarsene”, visto che è uscito “senza alcuna decisione, che è impossibile di fronte all’assenza di una richiesta del M5S di entrare nel gruppo S&D”, richiesta che “non c’è”.

Middle placement Mobile

 Lo ha detto il capodelegazione del Pd nel Parlamento Europeo, Brando Benifei, a margine di una riunione degli eurodeputati democratici con il segretario Enrico Letta a Bruxelles.

Dynamic 1

“Nel gruppo oggi non succede nulla – continua Benifei – quello che è successo è che qualcuno aveva bisogno di una scusa per cambiare gruppo politico. Le scelte sono libere, ma non vengano addossate a noi scelte che attengono ad altre dinamiche, rispettabili. E’ un collega che stimiamo, è una perdita per noi, ma è una scelta sua, che non ha niente a che vedere con queste vicende”, conclude.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage