Top

Rosato accusa il Pd sul ddl Zan: "Scaricare le responsabilità è indecoro"

L'esponente renziano se la prende con i democratici che hanno accusato Italia Viva.

Ettore Rosato
Ettore Rosato

globalist

30 Ottobre 2021 - 17.56


Preroll

Il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato, in un’intervista al Dubbio, se l’è presa con il Partito democratico per il “fallimento” del disegno di legge Zan e per aver scaricato la propria responsabilità.
“La cosa più grave è che il Pd ha rinunciato a fare una legge utile per il Paese. Tutto il resto fa parte di una logica di posizionamento politico, a partire dal loro tentativo di scaricale su altri le proprie responsabilità. Veramente ingeneroso, oltre che indecoroso”. 
“Lavoriamo per attrarre delusi da scontro tra estremisti’
“Restiamo all’opposizione della giunta Musumeci. Le nostre scelte su Palermo sono chiare e motivate, poi a livello nazionale lavoriamo con tutti quelli che credono vada costruito un progetto capace di attrarre elettori delusi da uno scontro tra estremisti”.    
Quota 102 è un compromesso
“Quota 102 è un compomesso. La nostra preoccupazione non è far lavorare più possibile le persone, ma non scaricare i costi sulle nuove generazioni. Bisogna costruire condizioni per cui i lavoratori che hanno avuto una carriera lavorativa più pesante e usurante escano in tempi ragionevoli. La differenziazione va fatta su questo”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile