Top

Gianfranco Rotondi avverte: “Così com'è il centro-destra perde le elezioni”

Il Presidente della Fondazione Dc: "L'idea del partito unico del centrodestra va esplorata fino in fondo. Per me si può fare. Ma non saprei chi dovrebbe guidarlo".

Gianfranco Rotondi
Gianfranco Rotondi

globalist

25 Ottobre 2021 - 18.08


Preroll

Secondo il presidente della Fondazione Dc Gianfranco Rotondi, il centro-destra deve seriamente preoccuparsi delle future elezioni perché “così com’è potrebbe perdere”. 
In un’intervista al Corriere della Sera Rotondi afferma: “Oggi vedo solo una cooperativa elettorale. Abbiamo bisogno di un nuovo modo di entrare nel mercato politico. L’idea del partito unico del centrodestra va esplorata fino in fondo. Per me si può fare”. 
Ma chi dovrebbe guidare questo partito unico? Qui Rotondi non si sbilancia, anche se decisamente non sembra favorevole a una leadership di Salvini o Meloni: “Osservo che ci si vede solo per accordi pre-elettorali e poi non ci si telefona nemmeno più. Per dire, io non conosco Matteo Salvini. Berlusconi, quando era il leader della coalizione, conosceva tutti, compreso l’ultimo sindaco”. 
Riguardo la prossima grande partita politica, il prossimo Presidente della Repubblica, Rotondi afferma: “Io ho proposto ufficialmente la candidatura di Berlusconi. Se Salvini è d’accordo, detti due righe alle agenzie per spiegare che anche lui fa lo stesso. Noi ci abbiamo messo la faccia, adesso tocca a lui. Se è una strada percorribile? Sì, perché è l’unico candidato che potrebbe guidare la pacificazione nazionale”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile