Top

Meloni tifa per Polexit: "Noi siamo patrioti, il Pd in ginocchio in Europa"

L'estremista di destra dalla parte della Polonia: "Francia e Germania dettano le regole e fanno quello vogliono e gli altri Stati obbediscono. Ma..."

Giorgia Meloni ed Enrico Letta
Giorgia Meloni ed Enrico Letta

globalist Modifica articolo

8 Ottobre 2021 - 19.49


Preroll
Lei fa il tifo per la Polonia e non lo nasconde.
“Il segretario del Pd oggi grida allo scandalo perché la Corte costituzionale polacca rivendica la supremazia dell’ordinamento interno rispetto a quello della Ue.
Dimentica però che è esattamente quanto fatto più volte dalla Germania della Merkel, che anche di recente ha ribadito che le norme europee si applicano in Germania solo se non ledono l’interesse nazionale tedesco e non contrastano con la loro Costituzione.
Perché per il Pe, partito asservito all’asse franco tedesco, la Ue dovrebbe essere una bizzarra unione nella quale Francia e Germania dettano le regole e fanno quello vogliono e gli altri Stati obbediscono in silenzio. Per questo la sinistra italiana piace così tanto in Europa e così poco ai patrioti italiani. Fratelli d’Italia la pensa come le Corti costituzionali tedesca, polacca e altre: la Costituzione voluta, votata e difesa dal popolo italiano viene prima delle norme decise a Bruxelles.
Perché si può stare in Europa anche a testa alta, non solo in ginocchio come vorrebbe la sinistra”. Lo scrive su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
La replica di Letta
Diversissime la sentenza polacca di oggi da quella tedesca di un anno fa su Bce. Sentenza di Varsavia, difesa da Meloni, Orban e Le Pen è di principio, generale e dalle conseguenze gravi a differenza di quella tedesca che è rimasta infatti senza seguiti”. 
Così Enrico Letta, segretario del Pd, su twitter replica a Giorgia Meloni.
 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile